forno aggio

Primo mAggioHouse! Grande festa di rientro a casa!

Ciao a tutti i sostenitori di AggioHouse!

È stata una dura battaglia, tanto dura ma con voi vicino sicuramente più lieve!
mAGGIOhouse nasce proprio dall’esigenza della nostra famiglia di volervi ringraziare tutti, per una volta dal vivo e ovviamente festeggiare con voi questa nostra vittoria !!!

IL 23 dicembre 2015 infatti siamo riusciti a tornare a casa, grazie ai lavori di messa in sicurezza che abbiamo potuto fare grazie  al contributo di tutti voi visto che dalle istituzioni per ora non è arrivato nulla.

Ora c’è un bel muro di cemento armato che protegge la casa e la frana sotto la provinciale è stata sistemata in modo da non rischiare di scivolarci addosso alle prime piogge. Abbiamo ancora tanto da fare: il locale che abbiamo perso è ancora sepolto ed abbiamo una montagna di terra appoggiata alla parete nord, ma pizzaletto del forno è libero ed utilizzabile quindi

Vi aspettiamo il Primo Maggio 2016 per la

Grande festa di rientro a casa!

Dalle 14 in poi in Salita Landolfo 71, Aggio, GENOVA!

Aurelia Stefano Samuele Francesco e perché no? Anche Hacca e Rullo

 

P.s. I giornali hanno già parlato di noi

logo-genova24

 

 

 

 

DSC_0075

Natale 2015 a casa!

DSC_0142

 

… E il più bel regalo di Natale che potevamo ricevere da voi era proprio questo!

Siamo finalmente a casa!!!

Terminato il cordolo di cemento armato, il nostro geologo Molinari e i nostri ingegneri Oliveri hanno ritenuto sicura la nostra abitazione e quindi sulla base dello stato di avanzamento dei lavori hanno comunicato ai Vigili Del Fuoco il cessato pericolo… quindi  possiamo finalmente tornare e dormire a casa…

Questo è il vostro regalo, il regalo che ci hanno fatto tutte le persone che con perseveranza e pazienza ci hanno seguito in tutti gli eventi, tutte le manifestazioni, tutte le pazzie per raccogliere fondi. Tutto quello che abbiamo raccolto ad oggi, circa 45000 euro, sono stati investiti per la palificazione e la costruzione di questo cordolo in cemento armato detto “cordolo testa pali”.

La frana incombe ancora sulla casa ma non ci arrendiamo, anche perché è uscito il bando per il rimborso danni. Al momento abbiamo presentato tutta la documentazione necessaria per dimostrare la nostra situazione e i relativi pagamenti fatti sinora con i 45000 euro raccolti. La Regione ci rimborserà parte dell’importo che dovremo sostenere per terminare tutto il progetto.

Ad oggi quindi aspettiamo la prima parte del rimborso per poter procedere con i lavori, speriamo di riuscire come fino ad oggi siamo riusciti…

Non finiremo mai di essere riconoscenti per tutto quello che ci è stato donato in questi 14 mesi.

Dovremo presto organizzare il grande ringraziamento per tutti quelli a cui farà piacere esserci… magari aspetteremo la bella stagione nella speranza di rivedere costruito qualcosa di quello che e andato distrutto…

Vi abbracciamo tutti e vi auguriamo ogni bene… a presto…

AggioHouse.

Montepegli Per AggioHouse

A volte la vita ti mette di fronte a situazioni veramente difficili, ti spinge fino in fondo, forse per vedere cosa riesci a fare…

In quei momenti, proprio quando ti trovi sul fondo, non puoi fare a meno di reagire, non puoi mollare, devi  raccogliere tutte le forze che hai e cercare di risalire, perché è l unico modo che hai per poter sopravvivere…

Non voglio essere presuntuoso, e per questo voglio far capire che so bene che tutto quello che abbiamo intorno sono solo beni materiali, ci sono cose molto più importanti di una casa, una macchina, un telefono… ci sono persone molto più sfortunate di me che hanno perso cose più importanti di queste e che con la forza dell’esasperazione sono riuscite a riemergere…

Noi… abbiamo accusato molto questo colpo che ci ha inferto la vita il 9 ottobre 2014, pur essendo, quello che abbiamo parzialmente perso, solo un bene materiale…

Ritengo sia  l’unico bene tra tanti che ti accoglie al ritorno da una dura giornata di lavoro, ti raccoglie insieme alle persone che ami, ti permette di condividere quelli che sono i tuoi sogni durante il giorno e durante la notte…

Quando ti ritrovi sul fondo però … ti rendi conto che vedi il mondo da un altro punto di vista, cercando aiuto trovi appigli friabili che si sgretolano sotto le tue mani… appigli che credevi solidi… solo guardando un po più con attenzione però scopri quei punti che non avresti mai pensato potessero reggere il tuo peso che invece diventano solidi e stabili…

Questi nuovi punti stabili siete voi , persone sconosciute o amiche da anni che sono sempre li quando hai bisogno e con te si sporcano le mani per risalire, insieme a te faticano duramente anche per raccimolare pochi spiccioli, persone che ci sono e che credo da oggi in poi ci saranno sempre…

Voglio crederci, ormai sono grande e quindi è difficile credere alle favole, ma vi assicuro che quella che sto raccontando è pura e semplice realtà …

Queste righe forse non vi hanno raccontato chi, cosa , come , e in che modo… vi hanno solo raccontato una sensazione…

Se volete vivere come noi questa sensazione vi posso dire che ogni anno si ripete e potete farne parte anche voi … e senza necessariamente perdere qualcosa di a voi caro…

Viverla significa essere a Montepegli nel periodo estivo per aiutare chi sta aiutando noi oggi ….

 

Viverla significa esserci come loro ci sono dal dicembre del 2000 per aiutare con i fatti chi ha veramente bisogno…

Ste…

 

 

2015_07_11 18_48 _01 2015_07_11 18_45 _03 2015_07_11 17_07 2015_07_11 16_58 _022015_07_12 18_43 _02

Grazie amici di Montepegli….

Woodstock per aggioHouse

Il 6 settembre si è svolto uno tra i più grandi eventi per Aggiohouse, un grande concerto a i Giardini Pertini di Genova Struppa in cui si sono esibiti ben 14 gruppi…

Un palco importante e ben strutturato ha reso veramente merito agli artisti che sono tutti risultati entusiasti del risultato…

L’impegno di tanti è stato massimo ed è costato fatica anche allestire e gestire lo spazio gastronomico che ha fornito e sfornato panini di alta qualità…

Il risultato è stato un guadagno netto di 700 euro, che per quanto poco nel contesto lo si può considerare un ottimassimo risultato visto tutte le difficolta che si sono incontrate per realizzarlo e le prospettive che non erano delle migliori…. avevano dato pioggia per il 6 settembre e in parallelo c’erano altre feste e altre sagre nel territorio…

vorrei allegarvi quelli che sono ii ringraziamenti che vanno a tutte le persone che si sono rese disponibili per tutto questo…

Per voi… per Noi.. Per AggioHouse…

Stefano Cannatà…

 

Eccomi qui…

Sono passati ormai giorni dall evento ma riesco adesso a trovare il tempo per scrivere qualche riga…

innanzitutto voglio ringraziare chi ha creduto in me e in questo evento dal primo minuto in cui ho cominciato ad organizzarlo, non è stato facie e ho avuto tanti incidenti di percorso, il tempo purtroppo e stato poco ed e stata dura… però c’e chi mi ha sempre supportato… anche con un incoraggiamento importante…

Ringrazio tutti i 14 gruppi perché erano il mio obiettivo principale,

LRB LIBERDADE

SMALL BAND

METROPOLITAN

PLANET O

TRIO PICCIONES

QUALITY BRAND

SEALLEY

GENERAZIONI SONORE

SEMITONO

TROUBLE NO MORE

FAXPAY

RIDERS ON THE STORM

REUNION

RADIO GAGA

e LUCA GIUDICE con la sua performance da solista dell ultimo secondo…

voleva essere un evento musicale e lo è stato grazie alla loro professionalità offertami per l occasione…

E non solo, poiché oltre a non avere cachet tutti i musicisti hanno contribuito ulteriormente bevendo e mangiando a loro spese.

Da rendere merito ovviamente al service che è stato scelto non a caso proprio perché volevo quella qualità e da musicista so cosa vuol dire salire sul palco e ritrovarsi a suonare con un palco ingestibile… woodstock voleva essere la qualità che abbiamo sentito tutti… e lo è stato!

Nella lista non in ordine di importanza troviamo la IV e Media Valbisagno con il Presidente Giannelli il Geom. Maragliano e la paziente Grazia Giordano che hanno fornito l’aiuto per la location e il patrocinio…

La Dimora Accogliente Onlus Titolari dell organizzazione dell’evento…

Rolle e moglie che con l’Associazione Volontari Giardini Pertini sono stati disponibili per la gestione aperture e chiusure parco e pulizia giardini.

Ass. GAU di Prato che ha fornito gratuitamente il palco con il camioncino per il suo trasporto e l’assistenza medica con mezzi e volontari per la serata.

Associazione Mercatini Di S Nicola ci ha fornito tutte le attrezzature per cucinare e appoggio morale durante l’organizzazione, Marta e Loris hanno sopportato tutte le mie telefonate.

Moto Club Touring Genova ’91 ci ha fornito i gazebo per la cucina

Drum Club Genova ci ha fornito la batteria acustica Yamaha montata sul palco…

Gruppo scout GEXX ci ha fornito teli e il gazebo per la cassa…

Le Cantine Gambaro ci hanno fornito i mezzi per il trasporto delle attrezzature…

Tipografia Nuova ATA ha stampato gratuitamente tutti gli 8000 volantini e le 400 locandine…

Comitato Festeggiamenti Montepegli 2000 ci ha fornito un supporto fisico con la loro forza lavoro inesauribile in cucina…

Fabiano Izoard il nostro elettricista magico…

Famiglia Raso per la preparazione della porchetta… andata a ruba…

Fo de Ze con una sua trup di fotografi ha immortalato alcuni momenti salienti del concerto…

Il nostro servizio d’ordine Daniele Buonamici, Matteo Pittaluga, Alessandro Cervi, Riccardo Rossi…

Tutti i volontari che hanno dedicato il loro tempo alle piu svariate mansioni possibili, montaggio, trasporto, vigilanza notturna, cucina, servizio, cassa pulizia…

Nonna Isa, Nonno Dodò, Serena, Francesco, Elena, Carlo, Simona Castellana, Davide Velardo, Debora Bartolini,Chiara Pagano, Marcello Morchio, Pleensky, Milla, Sandro Morchio, Luca Giudice, Marco Molinari, Daniela Gualeni, Mauro Burlando, Sonia Barbieri, Gianluca Borgarelli, Pietro Borgarelli, Emma Borgarelli, Antonella Marte, Bissy a me piace piu Bizzy, Andrea Burlando, Morgana Burlando, Maria Pedriali, Enrico Burlando, Maurizio Vetrugno, Roberto Tarella, Luciano il Baffo, Paola Ardito, Graziella Zotta, Riccardo Ventura, Alessia Ventura, Mauro Gallone, Enrico Muscarella, Michela, Cristina, Sabrina Segaliari, Paolo Burlando, Erica Burlando, Edoardo Fezzardi, Andrea Carillo, Stefano Poggi, Francesco Pantile…

Ci sono ancora da ringraziare tutti quelli che erano li, si perchè proprio grazie a loro l’evento è riuscito con un incasso netto di 700 euro, un traguardo importante per noi… Si… è stata dura per tutti ma oltre alla soddisfazione di dire ci siamo riusciti cè la speranza che si possa ripetere migliorando le mancanze della prima edizione…

Magari più giorni continuativi, magari piu date, piu gruppi, e perchè no… pensiamo in grande…

Grazie…

Stefano Cannatà AggioHouse….

 

 

 

 

 

2015_09_06 22_31 2015_09_06 22_31 _01 2015_09_06 22_30 2015_09_06 22_28 2015_09_06 22_26 2015_09_06 22_25 2015_09_06 22_24 _03 2015_09_06 22_24 _01 2015_09_06 22_22 2015_09_06 22_22 _02 2015_09_06 22_20 _01

giornali

Parlano di noi

Rassegna Stampa e Media

Aggio House

Cominciano ad essere tante le occasioni in cui si parla di AggioHouse nei media!


15/9/2015

logo-secoloxix

 

 

Secolo XIX 15_09_15 2

Fare click sull’immagine per ingrandire.

6/3/2015

Le Inchieste di Repubblica sul dissesto idrogeologico in Italia. Si parla anche di Aggiohouse nel pezzo di GLORIA BAGNARIOL
in fondo all’inchiesta.

Repubblica Le Inchieste

6/2/2015 – 15/2/2015

Intervista ad Aurelia Lobosco, su Radio Babboleo News 92.9

 

4/2/2015

Intervista a Stefano Cannatà nella webradio  ZeroCover. L’intervista inizia a 12’12”

 

3/2/2015

lateral

A 29’15” l’intervista a Stefano Cannatà!

28/01/2015

Intervista AggioHouse su TeleGenova

26/01/2015

RAI3, intervista di Tarcisio Mazzeo!

23/01/2015

Intervista di Stefano su Il Secolo XIX: “Gli eterni sfollati di Aggio”!

logo-secoloxix

23/01/2015

 

Bellissima intervista di  Federica Burlando ad Aurelia su Mentelocale: “Ancora insieme per AggioHouse” !

Mentelocale

 

 

 

Continue reading

2015_07_26 22_46  2

Improsit nel Cesto

…E ancora solidarietà quella che ci avvolge tra le braccia…

Ai Giardini Luzzati ci siamo ritrovati con tanti visi nuovi, mai visti e mai conosciuti, visi sorridenti che, consapevoli di quello che stavano facendo, si sono uniti in un unico coro per gridare “salviamo AggioHouse”.2015_07_26 21_17 _01

 

Si sono alternati sul palco dei Giardini Luzzati attori che provenivano da tutta Italia,

Maura Bellini e Marco Biondi di Coffee Brecht da Napoli

Giulio Locatelli e Claudio Piantadosi dell’Associazione Improvincia Brianza da Bergamo

Debora Marini di Quinta Tinta da Torino

Leah Dowson ed Eugenio Galli di Teatribù da Milano

Francesca Calestani, Cristina Zanzi, Federico Marchesi, Lidia Leucci, e Mauro Mentore di Improsit Teatro da Genova.

Questi attori si sono improvvisati nelle più svariate storie intrecciando la loro fantasia e i loro movimenti e prendendo spunto dai suggerimenti del pubblico…

Animali in gabbia, lezioni di nuoto nel far west, dottori e strane operazioni alla picagetta con il marasso, dal parrucchiere come dei burattini e storie d’amore e tradimenti con finali in tragedia.

Il pubblico ha passato una piacevole serata in compagnia di questi artisti e non è stato avaro di applausi. Questi ragazzi sono stati grandi, non solo per aver messo in scena uno spettacolo con niente ma anche per essersi uniti per noi alla nostra voglia di casa..

grazie …

 

2015_07_26 21_28

2015_07_26 21_32

 

2015_07_26 21_24

2015_07_26 21_57 _01

2015_07_26 22_07 _01

2015_07_26 22_26 _01

2015_06_30 18_32

Cena di beneficenza a S.Barnaba

 

Il meraviglioso  Convento di S. Barnaba e i suoi frati Cappuccini  il 30 Giugno ha accolto l’iniziativa dell’Associazione Volontari Mercatino di S. Nicola che da tempo ha sposato il Progetto di AggioHouse.

2015_06_30 18_30

2015_06_30 22_49

Con loro al lavoro  oltre che ai volontari di AggioHouse  anche un gruppo di alpini che dietro ai fornelli hanno preparato una cena spettacolare…

Antipasti di ogni genere tra cui insalata russa, tempura di verdure,  caponata al bicchiere, frittate, torte salate, verdure in pinzimonio, focaccia cotta nel forno a legna e bruschette. Come primo piatto le reginette alla Portofino e come seconda portata grigliata mista di carne.

2015_06_30 19_15

2015_06_30 18_47 _01

Ad accompagnare la cena il vino rosso e il bianco scorrevano prosperosi e per finire in bellezza una crostata di marmellata di fragole ha concluso la serata.

Molti hanno partecipato direttamente contribuendo con la loro generosità e la loro presenza mentre altri sono stati presenti in modo diverso ma ugualmente efficace. Le loro donazioni si sono sommate al ricavato della serata…

L’importo raggiunto da questo grande evento è veramente una somma importante, 1700,00 euro …

E ancora una volta noi di AggioHouse ci commuoviamo di fronte a queste persone che con la loro solidarietà ed il loro sorriso ci abbracciano forte e ci sostengono in questa nostra lotta contro il tempo…

Settembre si avvicina e ogni volta che sentiamo piovere abbiamo il terrore di perdere quello che è rimasto della nostra casa… i lavori non sappiamo quando riusciremo a farli partire perché la somma che dobbiamo raggiungere è esorbitante…

L’unico sostegno che abbiamo in questo momento siete voi, voi che state leggendo questo post, voi che ci seguite su Facebook , voi che passate il vostro tempo libero magari tra un evento e un altro…

 

 

Locandina Spirituals

29 Maggio 2015 – “Spirituals” a Villa Piantelli per AggioHouse

2015_05_29 21_53 _01  2015_05_29 21_42      Una combinazione totalmente inedita di canto e teatro, con  il gruppo “Gospel Ensemble” diretto dal maestro Paolo Faveto e gli attori improvvisatori della Cantera di Rubik Teatro.

Dove ci porteranno le voci dei cantanti e le storie degli attori non lo sa nessuno. Da dove cominceremo lo deciderete voi, dal pubblico!

Villa Piantelli offre nuovamente i suoi meravigliosi spazi per una buona causa, appuntamento quindi

29 Maggio 2015, ore 21

Corso de Stefanis 8 a Genova

Il ricavato della serata andrà totalmente a favore della famiglia di AggioHouse. Stefano, Aurelia ed i due bambini sono fuori di casa dal 9 di Ottobre 2014 a causa di una frava caduta durante l’alluvione. Stanno raccogliendo fondi per poter rimuovere la frana e sistemare la casa, grazie all’aiuto di un gruppo di amici e volontari e di tutte le persone che partecipano agli eventi ed agli spettacoli che organizziamo.

 

La Cantera è fa parte di Rubik Teatro, www.rubikteatro.it

RUBIK TEATRO

 

L’atmosfera di Villa Piantelli e questa combinazione Magica di Attori e Cantanti ha lasciato tutti senza fiato, è stato un susseguirsi di risate, forti emozioni e brividi sentendo e guardando il susseguirsi di scene improvvisate e note delicatamente create per l’evento.

La serata si è rivelata una nuova esperienza importante per tutti, sia per spettatori che per protagonisti poiché ha dato nuovi spunti per creare, divertirsi e sopratutto farlo per chi rincorre un sogno così grande e semplice allo stesso modo…

Grazie a tutti gli attori ed i cantanti perché dietro ad ogni spettacolo c’è sempre un gran lavoro alle spalle di prove e arrangiamenti, chi si è trovato sul palco di fronte a un pubblico sa di cosa sto parlando…

Grazie di tutto ragazzi …

 

2015_05_29 21_51   2015_05_29 21_43 _022015_05_29 21_43 _032015_05_29 21_45 _01


 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo video riassume in 5 minuti la storia di AggioHouse e le iniziative in corso. E’ stato proiettato la prima volta all’evento Uniti Per Aggio House del 4 Gennaio 2015.


Colonna sonora del video: “Come Superman”, 440, Almeno il Doppio. L’acquisto su Itunes contribuisce alla causa AggioHouse

 

Chi volesse fare una donazione per AggioHouse  può direttamente fare un bonifico sul nostro conto corrente personale dedicato al progetto AggioHouse, indicando come causale del versamento

DONAZIONE PROGETTO AGGIO HOUSE

IBAN IT 11 Q 05034 01418 000000000 313

Banca Popolare di Lodi

Asta di beneficienza maglie serie A

E dopo una lunga attesa si è conclusa la famosa asta di beneficenza delle maglie autografate della serie A,

Articolo cral.odt

sono stati mesi di duro lavoro per il Cral dell Ospedale Galliera da quando AggioHouse è stata scelta come beneficiaria per gli alluvionati di Genova.

Volevamo fare qualcosa di concreto e reale, volevamo dare direttamente in mano a chi aveva bisogno, ci dice Roberto Pizzaferri quando ci racconta perchè AggioHouse e non possiamo che commuoverci solo all’idea che esistono ancora delle persone buone che pensano agli altri e che muovono mari e monti, in questo caso le Società della serie A, per aiutare chi ha più bisogno.

Articolo cral.odt3

Ciliegina sulla torta una serata al Salone Congressi presso l’ospedale Galliera con una rappresentanza delle due squadre di Genova che consegnano l’assegno di 3200,00 euro in mano al piccolo Francesco e al grande Samuele, i due bimbi di Stefano e Aurelia, che dal 9 ottobre 2014 sono fuori dalla loro casa, costretti a vivere con i nonni perchè una frana durante l’alluvione ha coperto parte della loro abitazione.

Articolo cral.odt2

La Provincia di Genova responsabile della strada che passa sopra la casa di Stefano e Aurelia non vuole prendersi nessuna responsabilità riguardo l accaduto e quindi la famiglia sfrattata si trova a lottare con un mostro troppo grande per loro…

L aiuto di amici è stato fondamentale come l aiuto del Cral del Galliera.

Articolo cral.odt1